Articoli con tag: Rosas

Altre visioni, parte seconda

Ed ecco il “pezzo” di Enrica Orlando, anche lei allieva del Master in critica giornalistica dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico (vai al post precedente) La donna è Rosa, un’opera di Anne Teresa De Keersmaeker         Un salone imponente, un’eleganza classica come la visione

Altre visioni, parte seconda

Ed ecco il “pezzo” di Enrica Orlando, anche lei allieva del Master in critica giornalistica dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico (vai al post precedente) La donna è Rosa, un’opera di Anne Teresa De Keersmaeker         Un salone imponente, un’eleganza classica come la visione

Altre visioni, parte prima

Con il titolo Altre visioni pubblicherò due testi elaborati da altrettanti allievi del Master in critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, a conclusione del mio corso di Analisi del testo coreografico.   Quest’anno la coreografia analizzata in sede di esame

Altre visioni, parte prima

Con il titolo Altre visioni pubblicherò due testi elaborati da altrettanti allievi del Master in critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, a conclusione del mio corso di Analisi del testo coreografico.   Quest’anno la coreografia analizzata in sede di esame

Danzare di nuovo, danzare ancora

Lei è carina e morbida, ricorda Demi Moore nei suoi momenti migliori,  con un broncio sensuale e lo sguardo vigile e tagliente. Ha venti anni di più, dei figli, e molta vita vissuta da “artista”, riconosciuta come una delle grandi

Danzare di nuovo, danzare ancora

Lei è carina e morbida, ricorda Demi Moore nei suoi momenti migliori,  con un broncio sensuale e lo sguardo vigile e tagliente. Ha venti anni di più, dei figli, e molta vita vissuta da “artista”, riconosciuta come una delle grandi

En atendant

Senza ricorrere agli strumenti tipici della machinerie teatrale classica, né agli abusati trucchi offerti dalle nuove tecnologie, la coreografa fiamminga Anne Teresa De Keersmaeker, con un piccolo drappello di danzatori nerovestiti e quattro straordinari musicisti, è riuscita a dare vita

En atendant

Senza ricorrere agli strumenti tipici della machinerie teatrale classica, né agli abusati trucchi offerti dalle nuove tecnologie, la coreografa fiamminga Anne Teresa De Keersmaeker, con un piccolo drappello di danzatori nerovestiti e quattro straordinari musicisti, è riuscita a dare vita