Articoli con tag: performance

empty moves

Empty Moves di Preljocaj

      Cullante flusso di voce umana, calda, pastosa e scura, intrecciata a movimenti alternati a pause di vertiginosa densità, è tornato l’altra sera a Roma Empty Moves (Parts I, II & III), il lavoro composto da Angelin Preljocaj

empty moves

Empty Moves di Preljocaj

      Cullante flusso di voce umana, calda, pastosa e scura, intrecciata a movimenti alternati a pause di vertiginosa densità, è tornato l’altra sera a Roma Empty Moves (Parts I, II & III), il lavoro composto da Angelin Preljocaj

The Past, C. Macras 2014

Cose belle da non dimenticare, seconda parte 2014

Quello di cui parlavo nel post precedente non è stato tutto ciò che ho visto nell’ultima parte del 2014; il soggiorno berlinese mi ha permesso di fare una vera scorpacciata di spettacoli, spaziando dalla musica barocca all’operetta, passando per il

The Past, C. Macras 2014

Cose belle da non dimenticare, seconda parte 2014

Quello di cui parlavo nel post precedente non è stato tutto ciò che ho visto nell’ultima parte del 2014; il soggiorno berlinese mi ha permesso di fare una vera scorpacciata di spettacoli, spaziando dalla musica barocca all’operetta, passando per il

Tandy de anjelica liddell

Tandy

Si chiama Angélica Liddell. Troppo bello per essere vero! E infatti è un nome d’arte e le sta a pennello.   Prima di lei si era chiamata Liddell una delicata bambina vittoriana, figlia del decano del Christ Church College, in

Tandy de anjelica liddell

Tandy

Si chiama Angélica Liddell. Troppo bello per essere vero! E infatti è un nome d’arte e le sta a pennello.   Prima di lei si era chiamata Liddell una delicata bambina vittoriana, figlia del decano del Christ Church College, in

venere-degli-stracci-pistoletto

Scrivono di noi

(PER)CORSI EMOZIONALI di Noemi Euticchio Una piazza piena, gremita. Di gente che aspetta il tempo, persone sedute assorbite dal loro lento quotidiano, passanti curiosi. Presenze. Fermi, immobili, non un respiro li distrarrà, non un rumore li distoglierà da quella estrema

venere-degli-stracci-pistoletto

Scrivono di noi

(PER)CORSI EMOZIONALI di Noemi Euticchio Una piazza piena, gremita. Di gente che aspetta il tempo, persone sedute assorbite dal loro lento quotidiano, passanti curiosi. Presenze. Fermi, immobili, non un respiro li distrarrà, non un rumore li distoglierà da quella estrema

John-di-Ambra-Senatore_full

Ambra e John

Cosa fa Ambra Senatore con la danza? Ci gioca! Prende un movimento, due, tre e poi li molla per andare a occuparsi di certe carote di lunghezza variabile, dal ciuffo verde scapigliato. O di un ufo-robot a molle, dispettosamente intermittente.

John-di-Ambra-Senatore_full

Ambra e John

Cosa fa Ambra Senatore con la danza? Ci gioca! Prende un movimento, due, tre e poi li molla per andare a occuparsi di certe carote di lunghezza variabile, dal ciuffo verde scapigliato. O di un ufo-robot a molle, dispettosamente intermittente.

05

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea #4

 Parte quarta:L’improvvisazione e la composizione (soggettività/oggettività) Francesca riprende il discorso sulla “ripetizione” nella didattica e nella composizione, e attraverso gli interventi successivi di Enrica, di Paola e miei si cominciano a delineare alcuni punti di vista differenti che mi sembrano

05

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea #4

 Parte quarta:L’improvvisazione e la composizione (soggettività/oggettività) Francesca riprende il discorso sulla “ripetizione” nella didattica e nella composizione, e attraverso gli interventi successivi di Enrica, di Paola e miei si cominciano a delineare alcuni punti di vista differenti che mi sembrano