Articoli con tag: Accademia Arte Drammatica

Roseland_Vandekeybus_2

Altre visioni #anno secondo/3

Questo, a firma di Giulio Sonno, è l’ultimo dei testi prodotti dai miei allievi del Master in critica giornalistica di quest’anno, che ho deciso di pubblicare anche per mettere a confronto diverse modalità di analisi. Come nei due casi precedenti

Roseland_Vandekeybus_2

Altre visioni #anno secondo/3

Questo, a firma di Giulio Sonno, è l’ultimo dei testi prodotti dai miei allievi del Master in critica giornalistica di quest’anno, che ho deciso di pubblicare anche per mettere a confronto diverse modalità di analisi. Come nei due casi precedenti

image of roseland

Altre visioni #anno secondo/2

Ed ecco anche il punto di vista di Giacomo Lamborizio su Roseland di Wim Vandekeybus con Octavio Iturbe e Walter Verdin. Potete leggere il primo degli interventi su questa video-danza qui.  «Mi piace sfidare le mie ossessioni imponendo loro nuove regole»

image of roseland

Altre visioni #anno secondo/2

Ed ecco anche il punto di vista di Giacomo Lamborizio su Roseland di Wim Vandekeybus con Octavio Iturbe e Walter Verdin. Potete leggere il primo degli interventi su questa video-danza qui.  «Mi piace sfidare le mie ossessioni imponendo loro nuove regole»

Vandekeybus Roseland

Altre visioni #anno secondo

Con il titolo Altre visioni pubblico anche quest’anno alcuni scritti elaborati dagli allievi del Master in critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, a conclusione del mio corso di Analisi del testo coreografico. Siamo alla nona edizione del Master e credo che questi lavori testimonino,

Vandekeybus Roseland

Altre visioni #anno secondo

Con il titolo Altre visioni pubblico anche quest’anno alcuni scritti elaborati dagli allievi del Master in critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, a conclusione del mio corso di Analisi del testo coreografico. Siamo alla nona edizione del Master e credo che questi lavori testimonino,

venere-degli-stracci-pistoletto

Scrivono di noi

(PER)CORSI EMOZIONALI di Noemi Euticchio Una piazza piena, gremita. Di gente che aspetta il tempo, persone sedute assorbite dal loro lento quotidiano, passanti curiosi. Presenze. Fermi, immobili, non un respiro li distrarrà, non un rumore li distoglierà da quella estrema

venere-degli-stracci-pistoletto

Scrivono di noi

(PER)CORSI EMOZIONALI di Noemi Euticchio Una piazza piena, gremita. Di gente che aspetta il tempo, persone sedute assorbite dal loro lento quotidiano, passanti curiosi. Presenze. Fermi, immobili, non un respiro li distrarrà, non un rumore li distoglierà da quella estrema

Henri Matisse, La danse II

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea #5

Capitolo quinto: Interpretazione (corpo estetico/corpo esteso) Questa è l’ultima puntata della prima piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea, con Enrica, Francesca, Paola, e la sottoscritta. Riprenderemo senz’altro il discorso perché parlarne fa pensare; e pensando torna la voglia di confrontarsi,

Henri Matisse, La danse II

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea #5

Capitolo quinto: Interpretazione (corpo estetico/corpo esteso) Questa è l’ultima puntata della prima piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea, con Enrica, Francesca, Paola, e la sottoscritta. Riprenderemo senz’altro il discorso perché parlarne fa pensare; e pensando torna la voglia di confrontarsi,

fOTO Usa 135

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea

Parte prima: La danza è un viaggio lunghissimo  (la costruzione di un’identità personale) All’inizio di un nitido pomeriggio romano di tramontana, servo il tè con cassate e cannoli siciliani a Paola, che parla di tango; a Enrica che si dilunga

fOTO Usa 135

Piccola tavola rotonda sulla danza contemporanea

Parte prima: La danza è un viaggio lunghissimo  (la costruzione di un’identità personale) All’inizio di un nitido pomeriggio romano di tramontana, servo il tè con cassate e cannoli siciliani a Paola, che parla di tango; a Enrica che si dilunga