Articoli con tag: A. Preljocaj

empty moves

Empty Moves di Preljocaj

      Cullante flusso di voce umana, calda, pastosa e scura, intrecciata a movimenti alternati a pause di vertiginosa densità, è tornato l’altra sera a Roma Empty Moves (Parts I, II & III), il lavoro composto da Angelin Preljocaj

empty moves

Empty Moves di Preljocaj

      Cullante flusso di voce umana, calda, pastosa e scura, intrecciata a movimenti alternati a pause di vertiginosa densità, è tornato l’altra sera a Roma Empty Moves (Parts I, II & III), il lavoro composto da Angelin Preljocaj

Danse l’Afrique encore

  § Giovani promesse Aly Karembé, maliano, ex ragazzo di strada, ex danzatore del gruppo Donko Seko, in formazione ad Aix en Provence presso la compagnia Preljocai/Pavillon noir, è per me l’artista-simbolo della Biennale. Convincente interprete maschile di un bel

Danse l’Afrique encore

  § Giovani promesse Aly Karembé, maliano, ex ragazzo di strada, ex danzatore del gruppo Donko Seko, in formazione ad Aix en Provence presso la compagnia Preljocai/Pavillon noir, è per me l’artista-simbolo della Biennale. Convincente interprete maschile di un bel

Danse l’Afrique danse

§ Il festival  Più di 200 artisti tra danzatori e coreografi di 16 paesi del continente africano, si sono dati appuntamento quest’anno a Bamako in Mali, per l’ottava edizione di Danse l’Afrique danse; una Biennale internazionale di danza, precedentemente ospitata in

Danse l’Afrique danse

§ Il festival  Più di 200 artisti tra danzatori e coreografi di 16 paesi del continente africano, si sono dati appuntamento quest’anno a Bamako in Mali, per l’ottava edizione di Danse l’Afrique danse; una Biennale internazionale di danza, precedentemente ospitata in

Tendenze contemporanee

Portare in scena il processo di analisi drammaturgica. Spiegare e giustificare Dare al pubblico l’impressione di essere coinvolto nelle scelte dei materiali drammaturgici e coreografici, nel montaggio degli stessi: non è esattamente un “dietro le quinte”, piuttosto lo spingersi fino

Tendenze contemporanee

Portare in scena il processo di analisi drammaturgica. Spiegare e giustificare Dare al pubblico l’impressione di essere coinvolto nelle scelte dei materiali drammaturgici e coreografici, nel montaggio degli stessi: non è esattamente un “dietro le quinte”, piuttosto lo spingersi fino