Ellissi

Johanna Billing, Magical World, 2005

Johanna Billing, Magical World, 2005

dal gr. elléipsis = mancanza

L’aria è ferma, densa e appena appannata dal caldo; una velatura che scomparirà con il passare delle ore, andando incontro alla sera. Di sicuro è estate: lo dicono i vestiti leggeri e colorati, le braccia abbronzate, i sandali ai piedi. La famiglia è  tutta riunita sotto la pergola d’uva, nell’ombra rigata di verde e di giallo. Sorridono di circostanza, parlando animatamente del niente mentre ciascuno cerca il proprio spazio nella gerarchia implacabile delle relazioni parentali. Poi si mettono in posa, finalmente, stretti gli uni agli altri per entrare nell’inquadratura, i più anziani seduti compostamente sul davanti, le coppie vicine, gli uomini dietro a formare un fondale. E mentre il clic congela per sempre un attimo fittizio della storia, lei si è già allontanata, è sgusciata via. Non riesce ad appartenere a nessuno, non c’è nulla che le appartenga veramente. Il suo trovarsi lì in qualità di figlia, in qualità di nipote –pensa la bambina – è semplicemente frutto del caso, e si sposta ancora un poco, per assaporare la distanza, per sentire meglio l’odore dell’erba che incomincia a seccare, per leccarsi un dito che sa di ortiche, per pensare al domani.

Advertisements

  1. La questione è questa:
    Considerando l’ellissi fenomeno grammaticale, se è vero che essa ha la funzione di mettere in evidenza ciò che non viene omesso, spontando l’attenzione su uno dei due fuochi della costruzione dialogica (la tua bambina), quello che fa di questa costruzione dialogica, un testo (un’ellissi, appunto) è precisamente la coesione imprescindibile di questo fuoco all’altro (la sua famiglia).
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: